menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Istituti Riuniti: nuovo incontro in Comune e il sindaco chiede alla Regione l'adeguamento della struttura

Di Primio invierà una nuova lettera al governatore D'Alfonso, chiedendo lumi anche sul destino della struttura di Villa degli Ulivi

Incontro in Comune, questa mattina (lunedì 16 maggio), sugli Istituti Riuniti. Al vertice hanno partecipato il sindaco Umberto Di Primio, l’assessore alle Finanze Valentina Luise, quello alle Politiche sociali Emilia De Matteo, la coordinatrice rsu Fausta Ballatore, il segretario regionale Cisl Gabriele Martelli, quello provinciale della Diccap-Confsal Smeraldo Ricciuti. 

Un’occasione per fare il punto sul mancato trasferimento, dalla Regione, dei fondi relativi alle quote spettanti al Comune e sull’assenza del Regolamento 2016, che stabilisca la gestione della compartecipazione al pagamento delle rette per gli ospiti degli Istituti Riuniti. Il sindaco ha ribadito la necessità primaria che la struttura venga adeguata. 

“Invierò una nuova lettera al Governatore - ha detto - ove, richiamando quanto annunciato al tavolo tecnico presso la Prefettura, chiederò che venga definita la situazione di Villa degli Ulivi, la cui funzionalità è fondamentale per creare le condizioni della conservazione dei posti di lavoro. Inoltre, è necessario che la Regione finanzi le opere di messa in sicurezza e di adeguamento della struttura di Piazza Garibaldi e che venga definito al più presto il Regolamento 2016 per la compartecipazione al pagamento delle rette degli ospiti degli Istituti Riuniti in modo da avere certezze sui flussi di pagamento”. Per Di Primio, solo l’adeguamento degli Istituti Riuniti San Giovanni Battista potrebbe dare una possibilità concreta di effettuare un piano di investimenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento