Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Servizi sociali e Caritas lavorano insieme per aiutare i poveri

Sinergia tra i due enti per fornire servizi di assistenza ai bisognosi: consegna di cibo e medicine, mensa, trasporto per i malati, primo soccorso sociale, accoglienza residenziale e ospitalità notturna

Servizi sociali e Caritas diocesana insieme per aiutare le famiglie in difficoltà. È già attiva la convenzione fra i due enti grazie alla quale il Comune di Chieti intensifica gli sforzi a favore dei cittadini indigenti. I servizi sociali, infatti, segnalano i casi in cui è necessario intervenire, valutando i bisogni di ogni persona o nucleo familiare. A quel punto la Caritas si attiva per risolvere il problema.

Molti gli interventi previsti dal progetto, a partire dalla distribuzione di generi alimentari o farmaci, anche a domicilio per chi non è autosufficiente. Disponibile anche un servizio mensa o la consegna di buoni pasto per chi non può uscire di casa. In più chi si trovasse in gravi difficoltà socio-sanitarie può usufruire del servizio di trasporto. La Caritas mette a disposizione anche una prima accoglienza residenziale e ospitalità notturna e un pronto intervento sociale per situazioni di emergenza o per i senzatetto.

“Da tempo – spiega l’assessore alle Politiche sociali, Emilia De Matteo - i servizi sociali comunali hanno instaurato un rapporto di proficua collaborazione con la Caritas diocesana. Il nuovo progetto si basa su una sinergia innovativa per offrire risposte adeguate, in un’ottica di rete, ai bisogni primari dei cittadini che vivono in povertà”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi sociali e Caritas lavorano insieme per aiutare i poveri

ChietiToday è in caricamento