menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cenano al ristorante etnico e si sentono male: in quattro al pronto soccorso

Presunte intossicazioni a Sambuceto. Nei locali i carabinieri del Nas, assieme alla Asl, hanno documentato gravi carenze igienico sanitarie

La cena al ristorante etnico si è trasformata in un incubo per quattro commensali, finiti al pronto soccorso di Chieti dopo il banchetto. I quattro casi di presunta intossicazione alimentare sono stati segnalati ai carabinieri del Nas di Pescara, i quali, in collaborazione con personale della Asl di Chieti, hanno ispezionato il ristorante in questione, che si trova a Sambuceto.

Qui hanno rilevato gravi carenze igienico sanitarie e strutturali nei locali deputati alla preparazione dei pasti e sulle attrezzature e piani di lavoro, oltre a carenze documentali in tema di autocontrollo aziendale e procedure di rintracciabilità degli alimenti.

Il ristoratore è stato sanzionato per non aver notificato all’autorità competente l’attività di produzione di prodotti ittici destinati ad essere consumati crudi, quali sushi e sashimi. Decine di chili tra prodotti alimentari lavorati e materie prime ittiche, sottoposti a trattamento termico e detenute in assenza di informazioni sulla loro rintracciabilità, sono stati vincolati e avviati alla distruzione.

Nas e Asl stanno valutando la sospensione dell'attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento