Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Edilizia scolastica, province inviano al Governo l’elenco degli interventi

A Chieti e in provincia l'importo totale dei progetti è di 17.419.419,50 euro, la maggior parte dei quali destinati al liceo scientifico Masci e al Vico

Le Province abruzzesi hanno inviato al Governo un prospetto contenente i progetti di edilizia scolastica immediatamente cantierabili. Lo rende noto il presidente dell’Unione Province Abruzzesi e presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, che ha chiesto l’inserimento dei progetti nel piano straordinario per l’edilizia scolastica annunciato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi.

L’importo totale dei progetti ammonta a circa 100 milioni di euro, la maggior parte di questi afferiscono alla Provincia dell’Aquila. In generale si tratta di interventi che riguardano l’adeguamento e il miglioramento sismico, la demolizione e la ricostruzione, l’ampliamento, la manutenzione straordinaria, l’adeguamento alla norma di prevenzione incendi, la messa in sicurezza, il  completamento.

A Chieti e in provincia l’importo è di 17.419.419,50 euro così ripartiti: 822 mila per il liceo scientifico Masci e 10 milioni per a realizzazione della nuova sede dello stesso, 1 milione 677 all’Istituto d’arte, poco meno all’Itis Savoia e al liceo classico (incluso il Convitto nazionale), 390 mila all’ Itcg Galiani, 200 mila al commerciale di Casoli, 400 mila allo scientifico di Francavilla, 280 mila al commerciale di Ortona, 300 mila al liceo scientifico di Guardiagrele. 500 mila ripartiti tra vari edifici a Lanciano e Vasto.

“Noi presidenti di Provincia – afferma Di Giuseppantonio – abbiamo subito trovato strano il fatto che Renzi, nel lanciare il piano straordinario per le scuole, si fosse rivolto solo ai Comuni, dal momento che i nostri Enti gestiscono un imponente patrimonio edilizio scolastico. Ecco perché ci siamo immediatamente attivati e abbiamo inviato al Governo le nostre priorità”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia scolastica, province inviano al Governo l’elenco degli interventi

ChietiToday è in caricamento