rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Santa Barbara / Via Trieste del Grosso

Il crollo di via Trieste del Grosso arriva in consiglio: sono note le condizioni idrogeologiche?

Il consigliere del Pd Marzoli chiede al sindaco di fare chiarezza su quanto accaduto la scorsa settimana e sui tempi di ripristino

Un'interrogazione per invocare chiarezza sul rischio idrogeologico dopo il crollo della scorsa settimana in via Trieste del Grosso. L'ha firmata il consigliere comunale del Pd Alessandro Marzoli, 

"Dopo le recenti ondate di maltempo le abbondanti nevicate che hanno investito la nostra regione e la nostra città - spiega - abbiamo infatti avuto numerosi smottamenti del terreno che in alcuni casi hanno causato anche gravi cedimenti del manto stradale cittadino e dei muri di contenimento".

Nell'interrogazione si chiede al sindaco, Umberto Di Primio, se l’ amministrazione comunale sia a conoscenza delle reali condizioni idreogeologiche dei terreni delle aree maggiormente interessate da questi eventi e più in generale nell’intero territorio cittadino; se il sindaco, in qualità di massima carica competente sulla salute pubblica, abbia già predisposto ulteriori verifiche ed accertamenti riguardo le condizioni del sottosuolo cittadino per poter prendere le dovute precauzioni volte ad evitare il ripetersi di tali sciagure; se l’ amministrazione comunale abbia elementi certi per escludere ulteriori rischi per i residenti nei condominii circostanti l’area coinvolta dal cedimento del terreno ed in particolare per i residenti di via Trieste del Grosso e via Mattoli. 

Inoltre, si chiede chiarezza sui tempi per la rimozione di detriti e macerie, per il ripristino delle condutture di energia elettrica danneggiate, i tempi per la messa in sicurezza e il rientro nelle abitazioni dei condomini evacuati e qualii iniziative saranno intraprese dall'mministrazione comunale per garantire ai residenti il risarcimento dei danni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il crollo di via Trieste del Grosso arriva in consiglio: sono note le condizioni idrogeologiche?

ChietiToday è in caricamento