Cronaca Corso Trento e Trieste

Nel cuore di Lanciano c'è il defibrillatore donato da Gli Amici di Marcello

Nel corso di una piccola cerimonia è stato presentato il dono fatto alla città dall'associazione di volontariato, che aveva già donato due defibrillatori installati nei campi sportivi Di Meco ed Esposito

Da oggi (sabato 25 febbraio), la città di Lanciano ha un defibrillatore in pieno centro, sotto i portici di corso Trento e Trieste. Si tratta di uno di quelli donati lo scorso novembre dall'associazione Gli Amici di Marcello. I primi tre erano già stati posizionati nei campi Enrico Esposito, di Villa delle Rose, e Marcello Di Meco, nel quartiere Santa Rita, e nel Terzo Circolo.

Mezzi salvavita che si aggiungono ai due acquistati dal Comune nel 2015, con un co-finanziamento da parte della Regione, a quelli donati dal reparto di Cardiologia dell'ospedale Renzetti.

Intanto, questa mattina, è stato presentato alla città quello installato nel cuore di Lanciano, nel corso di una piccola cerimonia a cui hanno partecipato i volontari dell'associazione, il sindaco Mario Pupillo, l'assessore allo Sport Davide Caporale e il presidente del consiglio comunale Leo Marongiu.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel cuore di Lanciano c'è il defibrillatore donato da Gli Amici di Marcello

ChietiToday è in caricamento