Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Frisa

Frisa, scappa davanti ai carabinieri e distrugge la loro auto: 37enne arrestato

E' fuggito con l'auto all'alt dei carabinieri, probabilmente per nascondere lo stato di ebbrezza. L'auto si è scontrata con quella della pattuglia. Illesi i militari

Un uomo di 37 anni originario di Frisa è stato arrestato dai carabinieri di Lanciano dopo un inseguimento nel suo paese per resistenza al pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato dell'auto di servizio dei militari.

L.L., queste le sue iniziali, è infatti scappato alla vista dei militari che controllavano il bancomat di una banca, recentemente asportato da ignoti, senza rispettare l'alt, probabilmente per nascondere lo stato di ebbrezza ala guida.

Ne è scaturito un lungo inseguimento per le strade di campagna terminato solo quando il 37enne è finito dritto contro un cumulo di terra, dopo una sbandata, sicchè l'auto è sbalzata indietro ed è andata scontrarsi contro quella della pattuglia, danneggiandola. Illesi i carabinieri.

L'uomo ha poi opposto resistenza e si è rifiutato di sottoporsi ad alcol test. Il giudice ha dunque convalidato l'arresto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frisa, scappa davanti ai carabinieri e distrugge la loro auto: 37enne arrestato

ChietiToday è in caricamento