rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Lanciano

Inseguimento notturno in A14 tra Lanciano e Città Sant'Angelo: arresti e fermi

Gli agenti del commissariato di Lanciano hanno inseguito un'auto con a bordo 5 persone di nazionalità romena prima di bloccarli: arresti e fermi, mentre in 2 sarebbero riusciti a fuggire

Inseguimento questa notte sul tratto dell'A-14 tra i caselli di Lanciano e Città Sant'Angelo.

Gli agenti del commissariato di Lanciano hanno inseguito un'auto con a bordo 4 persone fino a Città Sant'Angelo, dove i malviventi sono stati bloccati con l'ausilio della volante di Pescara.

Ci sarebbero stati degli arresti e alcuni fermi di polizia, mentre in 2 sarebbero riusciti a fuggire.

Il questore di Chieti, Filippo Barboso, alle 13 terrà una conferenza stampa sull'operazione nel commissariato di Lanciano.

AGGIORNAMENTI Due arresti, un fermo e due denunce è il bilancio dell'operazione della polizia di Lanciano eseguita questa notte. Al termine di un pedinamento notturno è stata bloccata una Citroen Saxo rubata a Monteprandone (Ascoli Piceno). I quattro che erano a bordo, una volta bloccati dalla volante che li attendeva fuori dal casello di Pescara Nord, hanno tentato la fuga. In tre sono stati fermati, tra questi anche il presunto autore del furto in un'abitazione di Mozzagrogna commesso il 19 giugno scorso: si tratta di un 28enne kosovaro, fino a questa notte latitante visto che era ricercato per il furto di giugno. Con lui è fintio in manette anche un connazionale di 31 anni per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Denunciati invece un 52enne di Ortona per favoreggiamento e un 42enne serbo, accusato del furto in concorso della Saxo su cui si trovava: quest'ultimo è stato fermato perchè trovato senza permesso di soggiorno. Tutti i passeggeri sono stati denunciati per il furto dell'auto, che è stata riconsegnata ai proprietari. Le persone coinvolte sono tutte residenti a Montesilvano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento notturno in A14 tra Lanciano e Città Sant'Angelo: arresti e fermi

ChietiToday è in caricamento