rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Casoli

Inglese uccisa a coltellate, il compagno ora è nel carcere di Lanciano

Micheal Withbread, 74 anni, è stato trasferito dal carcere romano di Rebibbia al penitenziario di Villa Stanazzo. In attesa del processo che inizierà a novembre, l'uomo ha affidato al suo avvocato un memoriale in cui racconta la sua "verità"

È stato trasferito nel carcere di Lanciano il 74enne inglese accusato di aver ucciso a coltellate la compagna e connazionale Michele Faiers Dawn, 66 anni.

Dopo 17 giorni dal suo arrivo in Italia, in seguito ad estradizione, Micheal Withbread è stato trasferito dal carcere romano di Rebibbia al penitenziario di alta sicurezza di Villa Stanazzo. Il prossimo 22 novembre per l'ex consulente informatico inizierà il processo in Corte d'assise, a Lanciano, per omicidio volontario aggravato dal rapporto di convivenza.

Per la procura di Lanciano, Withbread avrebbe ucciso con nove coltellate alla schiena e all'addome la compagna Michele nel loro casolare di contrada Verratti, a Casoli. Il corpo della donna è stato scoperto la mattina del primo novembre 2023 da un'amica che non aveva sue notizie da qualche giorno.

Il delitto risalirebbe, però, al fine settimana precedente, 28-29 ottobre. Nelle prime ore della domenica il 74enne avrebbe lasciato Casoli e l'Italia in auto, guidando per mille miglia fino in Inghilterra. Dopo essersi rifugiato a casa della figlia, Withbread è stato arrestato la sera del primo novembre.

Lo scorso 29 marzo il 74enne è stato estradato in Italia e lunedì scorso è arrivato nel carcere di Villa Stanazzo. Nell'interrogatorio di garanzia all'imputato è stata contestata l'accusa di omicidio che si basarebbe su importanti indizi probatori, raccolti dai carabinieri di Lanciano: la presenza di tracce ematiche dell'uomo sui vestiti della vittima e la circostanza che nessuno, tra il 29 e il 31 ottobre 2023, sarebbe entrato nel casolare di contrada Verratti.

Al suo legale di fiducia, l'avvocato Massimiliano Sichetti, ha affidato un memoriale di 60 pagine in cui racconta la sua “verità” sul rapporto con la vittima e sui suoi ultimi giorni di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inglese uccisa a coltellate, il compagno ora è nel carcere di Lanciano

ChietiToday è in caricamento