Cronaca

Perde l'equilibro e sbatte la testa: titolare di una ditta edile in gravi condizioni

L'uomo, un 64 enne di Atessa, ha riportato un importante trauma cranico ed è stato trasferito in codice rosso all’ospedale di Pescara

Un grave incidente sul lavoro è accaduto questa mattina. Alle 9,40 i carabinieri di Atessa sono intervenuti in via 4 novembre  su richiesta di personale sanitario del 118, a seguito di un serio infortunio accaduto a P.O. un 64 enne atessano titolare di una ditta edile.

Da una prima ricostruzione dei carabinieri, l'uomo si trovava sul luogo dell’evento per realizzare un muro di recinzione che delimita la proprietà del committente i lavori.

Durante i lavori, su un tratto di terreno in pendenza, il 64 enne ha perso l’equilibrio e ha colpito violentemente la testa contro le macerie di un piccolo fabbricato appena demolito.  

L'uomo ha riportato un importante trauma cranico ed è stato trasferito in codice rosso all’ospedale di Pescara con l'elisoccorso. Sono in corso gli accertamenti da parte del carabinieri di Atessa e del personale della medicina del lavoro di Lanciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde l'equilibro e sbatte la testa: titolare di una ditta edile in gravi condizioni

ChietiToday è in caricamento