rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Corso Marrucino

Il Maggio teatino verso la conclusione: domenica l'Infiorata del Corpus Domini

I quadri di fiori riempiranno corso Marrucino dalle prime ore del mattino di domenica 29 maggio, la sera ci sarà la processione. I divieti in centro storico

Il Maggio Teatino si avvia alla conclusione con la tradizionale Infiorata del Corpus Domini. Domenica 29 maggio i deliziosi mosaici floreali tornano lungo corso Marrucino, composti come ogni anno da gruppi parrocchiali e associazioni religiose che saranno al lavoro dalle prime ore del mattino. Le opere a tema biblico verranno calpestate, come da tradizione nel pomeriggio, dall'incedere della processione presieduta dall’arcivescovo Bruno Forte con i bambini della Prima Comunione.

La processione partirà alle 19 dal cortile del seminario regionale, dopo la santa messa, muovendosi lungo piazza Trento e Trieste, corso Marrucino, piazza Valignani, via Pollione per poi raggiungere la cattedrale di San Giustino.  

DIVIETI – Da sabato 28 maggio scatteranno la chiusura al traffico di via Pollione (dalle ore 18) e di via Arcivescovado e piazza S. Giustino (dalle ore 22) fino alle 22 di domenica.

Domenica il transito veicolare lungo le strade che sboccano in piazza Valignani e in quelle interessate dalla processione verrà interrotto temporaneamente a partire dalle ore 18.

Divieto di sosta con rimozione anche in largo Barbella e in via dei Dominicani, dove avverrà lo scarico d'erba e sosteranno le auto dei gruppi dell’Infiorata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Maggio teatino verso la conclusione: domenica l'Infiorata del Corpus Domini

ChietiToday è in caricamento