Cronaca Fossacesia

La statale 16 meno pericolosa: presentato lo studio di fattibilità

Lo Studio di Fattbilità per l'adeguamento della strada statale 16 che va da Ortona a Vasto è stato presentato questa mattina a Fossacesia dai tecnici dell'Anas e dal presidente della Provincia

Presentato questa mattina (11 gennaio) al Teatro comunale di Fossacesia, lo Studio di Fattibilità per la realizzazione di una Variante alla Strada Statale 16 Adriatica dal capo dipartimento Anas Abruzzo, Lelio Russo, dal presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, e dai sindaci dei Comuni interessati.

Il progetto, che tiene conto anche del rispetto del territorio e dell'ambientale della costa frentana, prevede interventi di adeguamento e l'arretramento del tracciato, nel tratto da Ortona a Vasto.

"Credo che ogni tratto del territorio costiero - ha detto il Presidente Di Giuseppantonio - possa trarre beneficio dal dirottamento del traffico su una nuova arteria, ne avrebbero vantaggi sia la qualità della vita che il turismo. L'attuazione di un tavolo tecnico di concertazione tra Anas ed enti locali segna una svolta. La statale 16 è impervia e pericolosa e va ammodernata".

Per l'Anas i Comuni dovranno presto decidere sulle soluzione da adottare e recepirle con celerità nei propri Prg, per non perdere tempo nell'acquisizione dei finanziamenti.

Lo studio è stato realizzato con la consulenza scientifica delle Università di Chieti-Pescara e dell'Aquila.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La statale 16 meno pericolosa: presentato lo studio di fattibilità

ChietiToday è in caricamento