Fari puntati sulla Ball: oggi l'incontro sindacale per ricollocare i lavoratori

A Pescara, oltre ai vertici dell'azienda e alla Regione, parteciperanno i rappresentanti sindacali di Fiom Cgil e Cisl Chieti

Una delle proteste dei mesi scorsi alla Ball

Fari nuovamente puntati sulla Ball di San Martino sulla Marrucina, l'azienda dismessa a dicembre, per cui si sta ancora cercando di ricollocare i lavoratori. Oggi pomeriggio, nella sede pescarese della Regione, in via Passolanciano, si terrà l'agognato incontro per fare il punto sulla vertenza. 

Oltre ai vertici dell'azienda e alla Regione, parteciperanno i rappresentanti sindacali di Fiom Cgil e Cisl Chieti. L'obiettivo dei sindacati è comprendere a che punto si trova la dismissione dello stabilimento e se sono fondate le voci che parlano della cessione dello stabilimento a un altro imprenditore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'auspicio è che la Ball rispetti l'accordo sottoscritto, in modo da favorire la riconversione dell'opificio, per consentire la ricollocazione del maggior numero di persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un'intera famiglia contagiata a Lanciano: hanno partecipato al funerale a Campobasso

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

Torna su
ChietiToday è in caricamento