Martedì, 26 Ottobre 2021
Incidenti stradali

Volo di 15 metri dal viadotto Sente: salvi due trentenni

I due, di Castiglione Messer Marino, hanno perso il controllo dell'auto e sono precipitati nel vuoto dopo aver sfondato le protezioni

Sono vivi per miracolo due trentenni di di Castiglione Messer Marino. Nella notte tra sabato e domenica, dopo aver trascorso la serata in Alto Molise, sono precipitati in auto dal viadotto Sente, nei pressi di Belmonte (Isernia), il ponte stradale più alto d'Italia.

Viaggiavano su un'Alfa 147 quando, forse a causa di un colpo di sonno o del fondo stradale reso viscido dalla grandine, hanno perso il controllo: sfondate le protezioni sono precipitati nel vuoto in un volo di 15 metri.

Uno di loro ha riportato varie fratture ed è ricoverato al 'Veneziale' di Isernia, l'altro invece, che si trova in ospedale a Chieti, ha un polmone perforato. I due non sarebbero in pericolo di vita.



 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo di 15 metri dal viadotto Sente: salvi due trentenni

ChietiToday è in caricamento