Incidenti stradali

Tragico schianto al rientro da Pasquetta, muore una studentessa della d'Annunzio

Veronica Varvara, 21 anni, di Gravina in Puglia, era iscritta al corso triennale in Psicologia dell'università di Chieti.

Una studentessa di Psicologia dell'università d'Annunzio, Veronica Varvara, 21 anni, di Gravina in Puglia (Bari), è morta ieri sera per le conseguenze di un incidente stradale, avvenuto al rientro dalla gita fuoriporta di Pasquetta.

Come racconta BariToday, la giovane aveva trascorso la giornata di festa con altri quattro amici. Poi, in serata, lo schianto sulla  provinciale 'La Tarantina', nel territorio comunale di Altamura (Bari). 

La Fiat Panda su cui i cinque giovani viaggiavano, per cause ancora da accertare, è finita fuori strada, schiantandosi contro un albero. E, per la studentessa dell'ateneo di Chieti, purtroppo, non c'è stato nulla da fare. Gli altri occupanti del mezzo sono rimasti feriti. Sul posto, oltre alle ambulanze del 118 che hanno trasportato i ragazzi in tre diversi ospedali, sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e gli agenti della polizia locale di Altamura, cui sono affidati gli accertamenti sull'incidente.

La notizia della scomparsa della giovanissima Veronica è arrivata nel giro di poche ore anche a Chieti, dove la ragazza studiava, lasciando nel dolore i colleghi di università. Cordoglio è stato espresso dai rappresentanti del corso triennale in Psicologia dell'associazione 360 gradi, che hanno ricordato la studentessa in un post su Facebook. 

Schermata 2018-04-03 alle 11.56.32-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto al rientro da Pasquetta, muore una studentessa della d'Annunzio

ChietiToday è in caricamento