Giovedì, 13 Maggio 2021
Incidenti stradali

Uomo muore travolto da un treno a Francavilla: convogli cancellati e ritardi

E' stato investito fra le stazioni di Francavilla al Mare e Tollo da un Frecciabianca, a bordo c'erano 150 persone

Treni bloccati sulla Adriatica dalle 8 del mattino dopo che una persona è stata investita fra le stazioni di Francavilla al Mare e Tollo-Canosa Sannita
da un Frecciabianca Bari-Milano a bordo del quale viaggiavano 150 persone. La dinamica dell’incidente è ancora da ricostruire, ma si sarebbe trattato del suicidio di un uomo del quale non sono ancora note le generalità. Il corpo è stato rinvenuto non lontano dalla zona della Sirena a Francavilla.

Dal momento dell’incidente la circolazione è stata sospesa su entrambi i binari per consentire gli accertamenti delle forze dell’ordine. Dalle 10,20 il traffico ferroviario sulla linea Pescara – Foggia è in parziale ripresa, ma i treni in viaggio hanno subìto ritardi fino a 80 minuti, mentre alcuni convogli sono stati cancellati o limitati e sostituiti con autobus. In particolare, Trenitalia ha predisposto un servizio di autobus sostitutivo tra Pescara e San Vito.

oltre al treno investitore il Frecciabianca 8810 Bari–Milano ripartito con un ritardo di 130 minutI, un Intercity ed una Freccia hanno registrato ritardi rispettivamente di 80 e 20 minuti. Per quanto riguarda i treni Regionali  tre hanno registrato ritardi tra 50 e 80 minuti, cinque sono stati cancellati e quattro limitati nel loro percorso e sostituiti con I bus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo muore travolto da un treno a Francavilla: convogli cancellati e ritardi

ChietiToday è in caricamento