A 94 anni sfonda la ringhiera e precipita con l'auto nel burrone

L'incidente a Torricella Peligna, l'anziano è riuscito ad aprire la portiera dell'automobile e a gettarsi tra i rovi. Ora è ricoverato in Rianimazione

Era uscito in auto per sbrigare alcune commissioni in paese quando ha perso il controllo della sua Opel Corsa, ha sfondato la righiera del belvedere di Torricella Peligna precipitando in una scarpata. Un volo di svariati metri, durante il quale l'anziano di 94 anni è riuscito ad aprire la portiera dell'automobile e a gettarsi tra i rovi.

Lo hanno salvato un maresciallo dei carabinieri, che ha dato l'allarme e un elicottero del 118 dell'Aquila munito di verricello con cui l'anziano è stato recuperato. Sul posto anche l'ambulanza e i vigili del fuoco di Casoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 94enne, che ha riportato traumi e contusioni, è stato ricoverato in Rianimazione all'ospedale dell'Aquila.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Cosa non lavare mai in lavastoviglie, per stoviglie sempre perfette: l’elenco

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi in Abruzzo: ci sono 78 nuovi casi

  • Francavilla in lutto per la scomparsa del tabaccaio Enzo Catelli

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

Torna su
ChietiToday è in caricamento