Si scontra con un'auto durante un sorpasso, gravissimo un motociclista di 26 anni

Il conducente del fuoristrada stava svoltando a destra per rientrare a casa sua, ma in quel momento il giovane ha cercato di sorpassarlo: i due mezzi si sono toccati e la moto ha preso fuoco per l'impatto

Terribile incidente, questa mattina, alle porte di Lanciano, nel territorio comunale di Treglio. Un giovane di 26 anni è rimasto gravemente ferito dopo lo scontro della sua moto, una Yamaha, con un fuoristrada. 

L'incidente è avvenuto sulla provinciale tra Lanciano e San Vito Chietino. Secondo quanto si è appreso, i due mezzi viaggiavano nella stessa direzione, verso Lanciano. A un certo punto, il conducente del fuoristrada ha messo l'indicatore di direzione per svoltare a destra, per rientrare a casa sua. 

Non si è accorto che, nello stesso momento, il centauro stava cercando di sorpassarlo a destra e i due mezzi si sono toccati. La moto è stata scaraventata a circa 150 metri e ha preso fuoco, mentre il motociclista è stato sbalzato contro un palo di cemento a una cinquantina di metri. 

Il giovane è stato soccorso dal 118 e portato prima al Renzetti di Lanciano, dove è stato stabilizzato, poi all'ospedale di Pescara. La procura ha sequestrato entrambi i mezzi. Sul posto i vigili del fuoco di Lanciano, che hanno spento il rogo della moto, e i carabinieri della compagnia di Ortona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento