menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Mariotti (foto da Facebook)

Matteo Mariotti (foto da Facebook)

Ortona ripiomba nel lutto: centauro muore a 30 anni dopo lo schianto in moto

Matteo Mariotti, classe 1986, è stato tradito dalla sua due ruote ieri sera, in contrada San Leonardo. Sulle cause dell'incidente indagano i carabinieri

Una nuova tragedia ha sconvolto la città di Ortona due giorni dopo il duplice femminicidio di Giovedì Santo. Ieri sera (sabato 15 aprile), poco prima delle 19, un grave incidente è costato la vita a Matteo Mariotti, 30 anni, impiegato alla Cogas.

L'uomo viaggiava a bordo della sua motocicletta, una Buell 1200, in contrada San Leonardo quando ha perso il controllo delle due ruote e si è scontrato contro un palo della luce. Inutile l'intervento dell'ambulanza del 118: per il centauro non c'è stato nulla da fare. Ora spetta ai carabinieri di Ortona, intervenuti per i rilievi, stabilire le cause dell'incidente, dovuto forse alla velocità troppo alta o a una buca sull'asfalto.

La salma è stata riconsegnata ai familiari e trasportata all'ospedale di Chieti. Intanto Ortona, per la seconda volta nel giro di pochi giorni si stringe intorno a una famiglia travolta da un destino crudele. Mariotti avrebbe compiuto 31 anni il prossimo mese di novembre, aveva una vita piena di interessi e un grande attaccamento al lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento