menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vito Liberatore, foto da Facebook

Vito Liberatore, foto da Facebook

Roccamontepiano in lutto per la scomparsa di Vito Liberatore

Il giovane è rimasto vittima dell'incidente stradale all'interno della galleria Le Piane, mentre tornava a casa da lavoro

Dolore e sgomento a Roccamontepiano non appena si è appresa la notizia che il ragazzo deceduto nello schianto frontale ieri sera a Francavilla al mare è il concittadino Vito Liberatore. Il giovane, 29 anni, ieri sera intorno alle 22 stava percorrendo la galleria Le Piane a bordo della sua Smart quando si è schiantato contro un furgone guidato da 26enne di Montenero di Bisaccia, rimasto gravemente ferito. Nell’impatto il furgone, che trasportava medicinali, ha preso fuoco.

Uno schianto spaventoso. Il Comune di Roccamontepiano, dove la famiglia di Vito risiede, in segno di rispetto ha rinviato l’iniziativa di volontariato prevista per la mattinata di oggi in piazza Belvedere.

“Il Comune di Roccamontepiano e tutta la cittadinanza – si legge -  esprimono il più profondo dolore per la scomparsa di Vito Liberatore, un grande amico di tutti, un ragazzo che stava tornando a casa dopo un’intera giornata di lavoro. La sua scomparsa ci lascia attoniti e costituisce un nuovo segno di profondo dolore nella sua famiglia e anche nella nostra comunità.
Ci stringiamo con grande affetto ed attenzione a Rosetta e Corrado, la sorella Serena e il fratello Giovanni, la fidanzata Federica e a tutti i famigliari che in queste ore stanno vivendo una tragedia immane. La simpatia di Vito e il suo stare bene in mezzo a tutti, sarà il più bel ricordo che porteremo dentro ciascuno di noi.

Ciao Vito”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento