rotate-mobile
Incidenti stradali Vasto

Ducato si ribalta in autostrada a Vasto: due morti e cinque feriti

Il pulmino era partito da Lecco: ha sfondato il guard-rail e, dopo un volo di una decina di metri, è finito tra due alberi in una scarpata

Tragedia in A14 ieri pomeriggio: due persone sono morte e altre cinque sono rimaste ferite in un incidente tra i caselli Vasto Nord e Vasto Sud.

Il gruppo, composto da volontari della Croce Rossa e della Cisl, di età compresa fra i 54 e i 72 anni, viaggiava a bordo di una Fiat Ducato partita alcune ore prima da Lecco per la Puglia quando il mezzo è improvvisamente uscito di strada, forse a causa dello scoppio di un pneumatico.

Al km 450 in direzione Sud, il pulmino ha sfondato il guard-rail e, dopo un volo di una decina di metri, è finito tra due alberi in una scarpata. L'incidente è avvenuto prima del viadotto 'Buonanotte'.

Nell'impatto sono morti Angelo Sala, 58 anni, e Giandomenico Cesana, 62, entrambi di Lecco. Una donna di 65 anni, soccorsa in eliambulanza, è in gravi condizioni all'ospedale di Pescara. Gli altri quattro feriti sono stati trasportati negli ospedali di Vasto e Lanciano: non sono in pericolo di vita.

La comitiva stava raggiungendo il Gargano per smontare un campeggio estivo della Cisl.

La polizia stradale sta verificando la dinamica dell'incidente, che ha lasciato senza parole tre regioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ducato si ribalta in autostrada a Vasto: due morti e cinque feriti

ChietiToday è in caricamento