menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ottavio De Fazio

Ottavio De Fazio

Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

Un impatto terribile questa mattina lungo la Statale 5 in provincia dell'Aquila, vani i soccorsi. De Fazio era luogotenente dell’Esercito

Si chiamava Ottavio De Fazio il motociclista di Chieti deceduto questa mattina in un incidente stradale lungo la Statale 5 ‘Tiburtina Valeria’ tra Raiano a Castelvecchio Subequo, in provincia dell'Aquila.

La notizia della sua scomparsa ha gettato nello sconforto tutti coloro che lo conoscevano in città e anche fuori. De Fazio era luogotenente dell’Esercito in servizio ad Ascoli.

Quest’oggi era uscito per la tanto attesa gita a bordo della sua Yamaha quando, percorrendo una curva, sarebbe andato a sbattere violentemente contro il guardrail per poi schiantarsi sull’asfalto. Sono stati momenti drammatici nei quali De Fazio è morto praticamente subito. Ma all'arrivo dell'ambulanza e dell'elisocorrso del 118 per l'uomo purtroppo non c'era già più nulla da fare.

Dopo l’incidente la Statale 5 è stata provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni a Raiano (al km 168,400). 

Gentile, educato, sempre dalla parte dei più deboli, come mostrano alcune immagini diffuse dal Ministero della difesa e riprese  da alcuni amici sui social dove Ottavio De Fazio saluta con gioia la chiusura dell’ospedale da campo allestito dall’Esercito a Piacenza per gestire l’emergenza sanitaria in Emilia-Romagna. Era il 20 aprile scorso.

Dieci giorni dopo Ottavio De Fazio scriveva così su Facebook: “È ora di volare, di amare se stessi, dando valore alla vita con i nostri pregi e difetti, di avere una vita migliore senza portare rancore, in allegria e benessere. Appena si potrà".

E oggi Ottavio è volato in cielo mentre faceva una delle cose che più amava. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento