menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anna Iocco (Foto da Facebook)

Anna Iocco (Foto da Facebook)

Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

La vittima è Anna Iocco, 73 anni, di Lanciano, molto nota in città. Era nell'auto con il cognato Giulio Bomba e la sorella Adrianna, rimasti feriti

Sconcerto e dolore, a Lanciano, per la morte di Anna Iocco, 73 anni, morta in un incidente stradale avvenuto due giorni fa a Bologna, nel tratto del raccordo fra le autostrade A1 e A14. La donna era in automobile con la sorella Adriana, 71, e il marito di quest'ultima, Giulio Bomba, 75, rimasti feriti nello schianto.

I tre lancianesi tornavano in Abruzzo tornavano a casa dopo qualche giorno in Toscana, a Pisa, quando sono stati coinvolti in un tamponamento a catena. Immediatamente sono scattati i soccorsi e la signora Anna è apparsa la più grave, quindi è stata trasportata all'ospedale Maggiore in codice rosso, ma non ce l'ha fatta a causa delle ferite riportate nello scontro. 

I tre sono molto noti in città, perché fanno parte da tempo dell'Arciconfraternita Morte e orazione, che organizza i riti della Settimana Santa a Lanciano. Bomba, inoltre, è referente dell'Ared (Associazione regionale emodializzati e trapiantati). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, uomo deceduto a Chieti: positivo alla variante brasiliana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento