menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morte Dionisio, due indagati per omicidio stradale

Si tratta di F.M., 31 anni, di Manoppello, che guidava la Opel che ha tamponato per prima la Smart della vittima. E di T.M., 56 anni, di Chieti, che arrivava in quel momento e che a sua volta è finito contro la piccola utilitaria

Ci sono due persone indagate per omicidio stradale in merito alla morte di Ettore Liberato Dionisio, il 55enne di Torrevecchia Teatina rimasto vittima, giovedì sera, di uno schianto sull’asse attrezzato. 

Si tratta di F.M., 31 anni, di Manoppello, che guidava la Opel che ha tamponato per prima la Smart della vittima. E di T.M., 56 anni, di Chieti, che arrivava in quel momento e che a sua volta è finito contro la piccola utilitaria, probabilmente dando il colpo fatale. Le indagini mirano ad accertare se le due auto mantenessero la distanza di sicurezza necessaria. 

Intanto la pm Marika Ponziani ha disposto l’autopsia, che verrà condotta lunedì (22 agosto) dal medico legale Cristian D’Ovidio. Bisognerà capire le cause della morte di Dionisio, quali siano stati i traumi che lo hanno condotto alla morte. Nella stessa giornata, alle 18, saranno celebrati i funerali dell’ex consigliere comunale di Torrevecchia nella chiesa di San Giuseppe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento