Tragedia nei campi a Villalfonsina: muore un agricoltore di 56 anni, Luigi Orsini

La tragedia è stata scoperta solo la notte dopo che la moglie, non vedendolo rientrare per cena, ha lanciato l’allarme

Luigi Orsini, 56 anni di Villalfonsina, è morto sabato mentre lavorava col trattore nel suo vigneto in contrada Coste.

La tragedia è stata scoperta solo la notte dopo che la moglie, non vedendolo rientrare per cena, ha lanciato l’allarme. Immediate le ricerche dei carabinieri di Casalbordino assieme a una quindicina di volontari: il corpo dell’uomo è stato trovato senza vita a qualche metro di distanza dal  trattore, rimasto bloccato contro un pozzetto del Consorzio di bonifica col motore acceso.

Forse un cedimento del terreno la causa del ribaltamento del mezzo secondo i carabinieri. La salma del signor Orsini è stata riconsegnata alla famiglia. I funerali si terranno oggi nella chiesa di Santa Maria della Neve, la stessa che pochi giorni fa, accolse il dolore per la scomparsa di Fabiola Pietropaolo, la giovane infermiera di Villalfonsina rimasta vittima di un incidente sulla A14.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

Torna su
ChietiToday è in caricamento