Auto contro palo della filovia, un morto lungo la Colonnetta

L'incidente questa mattina in via Madonna della Misericordia, tra il colle e lo scalo. Un uomo di 72 anni, forse a causa di un malore, è finito con il suo pick up contro un palo della filovia. Per lui non c'è stato nulla da fare

immagine di repertorio

Schianto fatale questa mattina lungo via Madonna della Misericordia, tra il colle e lo scalo. Un uomo di 72 anni è andato a finire con il suo pick-up contro un palo di sostegno della filovia mentre percorreva la Colonnetta verso Chieti.

L'uomo, forse a causa di un malore, ha perso il controllo del mezzo. Quando sono arrivati i soccorsi non c'era più niente da fare.

Sul posto 118, vigili del fuoco e i vigili urbani per ripristinare la viabilità che, intorno alle 8 del mattino, ha subito notevoli rallentamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La salma è stata trasferita all'ospedale SS. Annunziata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: inizia lo spoglio a Chieti

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento