Frontale tra due auto a Selva di Altino: 63enne muore in ospedale a Chieti

Vincenzo Trotta era originario di Archi: è deceduto per le ferite riportate nel tremendo impatto di ieri sera

Lo schianto è avvenuto ieri sera alle 23 nella zona di Selva di Altino e non ha lasciato scampo a Vincenzo Trotta, 63 anni, originario di Archi.

E' morto questa mattina all'ospedale di Chieti, dove era stato ricoverato in prognosi riservata con un gravissimo politrauma subito dopo l'incidente. L'impatto è avvenuto tra una Volkswagen Polo, guidata dalla vittima, scontratasi frontalmente con una Citroen C3 condotta da un trentenne di Archi, rimasto lievemente ferito e curato al "Renzetti" di Lanciano.

L'incidente si è verificato sulla strada principale del paese dove sono accorsi 118, vigili del fuoco di Casoli e carabinieri della compagnia di Lanciano per ricostruire la dinamica.

Vincenzo Trotta è deceduto al "SS. Annunziata" questa mattina poco prima di mezzogiorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento