Carabiniere abruzzese travolto e ucciso a Bergamo durante il posto di blocco

Emanuele Anzini, 41 anni, investito nella notte da una utilitaria guidata da un uomo di 34 anni di Sotto il Monte

Un carabiniere abruzzese di 41 anni è morto la notte scorsa notte a Terno d'Isola, in provincia di Bergamo, travolto da un'auto.  

Emanuele Anzini, 41 anni, nato a Sulmona, padre di una bimba che vive in Abruzzo, appuntato del Nucleo radiomobile di Zogno stava effettuando un posto di blocco quando, poco prima delle 3, è stato investito da un'auto e trascinato per decine di metri. A travolgerlo un cuoco 34enne, che, secondo le prime ricostruzioni, guidava in stato di ebbrezza e a cui era stata già ritirata la patente nel 2018. L'uomo è stato arrestato per omicidio stradale.

La notizia della morte del carabiniere mentre era in servizio ha scosso profondamente anche le istituzioni italiane, dal vicepresidente del consiglio Di Maio al senatore La Russa, in tanti stanno esprimendo il proprio cordoglio ai familiari e all'Arma dei carabinieri per la tragedia.

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha commentato così la tragica notizia:

Ho appreso con profondo dolore la notizia del tragico episodio di Terno d'Isola, nel bergamasco, dove è rimasto ucciso l'appuntato dei Carabinieri del Nucleo radiomobile Emanuele Anzini, originario di Sulmona. In questa dolorosa circostanza desidero esprimere la mia solidale vicinanza all'Arma dei carabinieri e la commossa partecipazione ai familiari dell'appuntato Anzini.

Questo, invece, il ricordo commovente sui social dei colleghi di Anzini

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha intimato l’alt alla sua morte, ma lei non si è fermata e lo ha portato via, rubandolo alla figlia Sara, alla madre Eleonora, alla sorella Catia.  La morte ha avuto il volto di un automobilista con troppo alcol nel sangue. È successo a Terno d’Isola, alle tre di notte, su una provinciale. Si è spento così l’Appuntato Scelto Emanuele Anzini, 41 anni, facendo il suo dovere.
A lui e ai suoi cari il nostro pensiero, il nostro affetto, il nostro ricordo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Lavoro, il Comune di Chieti assume 13 nuovi dipendenti

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento