Finisce con l'auto nella scarpata, giovane ferito

Il ragazzo, di Castiglione Messer Marino, è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Pescara

Ha perso il controllo dell’auto che stava guidando, una Lancia Y10, durante alcune manovre ed è finito in una scarpata a Castiglione Messer Marino. Per questo un giovane di 25 anni, del posto, ma residente a Francavilla, è ricoverato da ieri nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Spirito Santo di Pescara, in prognosi riservata.

Secondo una prima ricostruzione, C.D. stava facendo alcune manovre quando, poco dopo le 3, forse per la scarsa conoscenza del luogo angusto in cui si trovava, è finito nella scarpata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo hanno liberato i vigili del fuoco di Agnone, dopo un volo di oltre 20 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Referti falsi via WhatsApp dopo gli esami: nei guai una ginecologa della Asl di Chieti

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Ladri in gioielleria a Megalò, scatta l'allarme e perdono parte dei preziosi lungo i corridoi

  • Tre dipendenti sono positivi al Coronavirus, locale di Fossacesia Marina chiuso per la sanificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento