rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Incidenti stradali Casalbordino

Muore due anni dopo l'incidente in moto: Casalbordino piange Luigi Basciano

Lo schianto ad Atessa nel luglio 2021: per tutto questo tempo il 39enne ha combattuto tra la vita e la morte nell'ospedale di Chieti. Oggi l'ultimo saluto nel suo paese

Si tiene questa mattina nella basilica di Miracoli a Casalbordino l'ultimo saluto a Luigi Basciano, il 39enne che il 30 luglio 2021 è rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto ad Atessa.

L'uomo, che lascia la moglie Daniela e due bambine, Ilaria e Alice, stava viaggiando a bordo della sua moto in località Castelluccio, su un tratto di strada particolarmente scosceso e dissestato, quando ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro la parte anteriore di una Ford Fiesta. Trasferito in elisoccorso all'ospedale di Chieti, ha combattuto due anni per la sua vita. Alla fine lunedì è spirato. 

«Quando va via un ragazzo giovane, che lascia due bambini, è sempre un momento triste per tutta la comunità - dice il sindaco di Casalbordino, Filippo Marinucci -. Ci uniamo tutti al dolore della famiglia di Luigi, del papà Giuseppe, della mamma Sonia e della moglie Daniela».

Il necrologio di Luigi Basciano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore due anni dopo l'incidente in moto: Casalbordino piange Luigi Basciano

ChietiToday è in caricamento