Autocisterna di gas si ribalta in un uliveto a Casacanditella: la zona messa in sicurezza dopo venti ore-FOTO

E’ durato una notte e un giorno l’intervento di soccorso dei vigili del fuoco dopo un incidente a un’autocisterna di gpl senza gravi conseguenze

I vigili del fuoco di Chieti venerdì sono intervenuti a Casacanditella per la messa in sicurezza di un’autocisterna che trasportava circa 7.000 litri di gas di petrolio liquefatto dopo un incidente stradale.

L’autocisterna per il trasporto di gpl è finita fuori strada ribaltandosi all’interno di un uliveto. Dopo le prime operazioni di verifica e stabilizzazione dell’automezzo, i vigili del fuoco di Chieti, con i colleghi del nucleo NBCR (nucleare-batteriologico-chimico-radiologico) del comando dell’Aquila, hanno provveduto alle operazioni di travaso del gpl in un’autocisterna vuota, mediante specifiche attrezzature per lo spiazzamento con acqua del gas in fase liquida e la combustione in apposite torce del prodotto in fase gassosa.

L’intervento dei vigili del fuoco si è concluso dopo circa venti ore di lavoro senza conseguenze.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • La migliore pizzeria delivery di Chieti è Fermenta: il punto di vista del titolare Luca Cornacchia

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

Torna su
ChietiToday è in caricamento