rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Incidenti stradali

Autocisterna con carburanti ribaltata tra Scafa e Chieti: riaperto tratto della A25

L'incidente avvenuto alle 3,30 del mattino. Danni rilevanti sia sul guardrail sia, per abrasione e sversamento dei carburanti, sulla pavimentazione autostradale

E' stata riaperta al traffico, con scambio di carreggiata a doppio senso di marcia, l'autostrada A25, bloccata per molte ore tra le uscite di Alanno-Scafa e Chieti a causa di un incidente provocato dal ribaltamento di un'autocisterna contenente benzina e gasolio in territorio di Manoppello.

L'incidente, avvenuto intorno alle 3:30, ha provocato anche un tamponamento con tre feriti lievi. Sul posto Polstrada, Vigili del Fuoco di Pescara e Alanno e personale della Società Strada dei Parchi, concessionaria di A24 e A25. All'alba sono iniziate le operazioni di travaso dei liquidi presenti nella cisterna. Si registrano danni rilevanti sia sul guardrail sia, per abrasione e sversamento dei carburanti, sulla pavimentazione autostradale che sarà ripristinata lunedì prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autocisterna con carburanti ribaltata tra Scafa e Chieti: riaperto tratto della A25

ChietiToday è in caricamento