menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
l'auto ribaltata

l'auto ribaltata

Auto si ribalta in via Casalbordino, pedone investito al Terminal

Giornata drammatica sulle strade cittadine: paura all'incrocio tra via Casalbordino e strada del Frantoio a Chieti Scalo dove due auto si sono scontrate. A Chieti Alta un uomo è stato investito da un'auto pirata

Spaventoso incidente ieri sera (24 marzo) tra via Casalbordino e strada del Frantoio a Chieti Scalo. Due vetture poco dopo le 20 si sono scontrate all'altezza dell'incrocio: una si è ribaltata completamente. Gli occupanti sono stati soccorsi dal 118 e non sarebbero rimasti feriti gravemente. In particolare, il conducente della vettura capovolta, un ragazzo sulla trentina, è rimasto incastrato nell’auto con le portiere bloccate e si è dovuto attendere l’arrivo dei vigili del fuoco per liberarlo. Fortunatamente indossava la cintura di sicurezza, il che gli ha impedito di sbalzare fuori dall’abitacolo. Non ha mai perso conoscenza e una volta fuori è stato portato via in ambulanza ma non ha riportato gravi ferite.
Completamente illeso il conducente dell’altra auto.

POCA SICUREZZA- Diversi i residenti scesi in strada e che oggi tornano a sottolineare la pericolosità di quell'incrocio dietro via Amiterno. "Poteva andare molto peggio - dicono-  Purtroppo qui accadono, sempre incidenti simili a causa dell'alta velocità e della scarsa visuale, perchè si tratta di un incrocio cieco. Sarebbe opportuno realizzare una rotatoria all'incrocio o perlomeno rendere la visuale più ampia".

ALTRO INCIDENTE -Non è stato l'unico incidente della giornata: al Terminal bus di via Gran Sasso, poche ore prima, un uomo di nazionalità straniera è stato investito da un'auto pirata, fuggita subito dopo in direzione Madonna degli Angeli lasciando il ferito a terra, dolorante alla testa. Qualcuno successivamente ha allertato i soccorsi, l'uomo è stato portato via in ambulanza. incrocio ch scalo-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento