Incidenti stradali

Botto nella notte: un'auto sfonda la ringhiera e finisce nel giardino condominiale

Ennesimo incidente in via Papa Giovanni XXIII, dove i residenti sono stati svegliati dalle urla dei feriti. E ora chiedono rallentatori di velocità

Ennesimo incidente, nella notte, in via papa Giovanni XXIII, con conseguenze che potevano essere ben più gravi. 

Un'automobile proveniente da via delle Terme Romane, probabilmente a causa dell'alta velocità, non ha sterzato per effettuare la curva. Il mezzo ha sfondato la ringhiera del palazzo ed è planata nel piano sotto strada, nel giardino condominiale, facendo un volo di quasi 10 metri.

I residenti raccontano di essere stati svegliati dal rumore dell'impatto e dalle urla delle due persone a bordo dell'auto, che ora sono ricoverate in ospedale. Un terzo sarebbe fuggito subito dopo l'incidente. Chi vive in zona chiede da tempo di installare rallentatori di velocità su una strada che, specialmente di notte, viene percorsa a velocità eccessiva.

Sul posto sono intervenuti il 118 e i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza la zona.

Via Papa Giovanni XXIII2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botto nella notte: un'auto sfonda la ringhiera e finisce nel giardino condominiale

ChietiToday è in caricamento