Incidenti stradali

Alda D'Eusanio migliora ma la prognosi resta riservata

La conduttrice abruzzese, investita lunedì scorso da uno scooter a Roma, è stata trasferita dalla Terapia intensiva al reparto di Neurochirurgia del policlinico Gemelli. La D'Eusanio ha avuto un trauma cranico

Migliorano le condizioni di Alda D'Eusanio, la conduttrice e giornalista Rai di origini teatine che lunedì scorso è stata travolta da uno scooter in Corso Vittorio Emanuele a Roma, poco distante dal Senato. La D'Eusanio era stata ricoverata al Dipartimento di Emergenza e Accettazione del policlinico Gemelli con un trauma cranico: pur essendo viglie, al momento del ricovero la conduttrice sessantenne non ricordava cosa le fosse accaduto.

Ieri è stata trasferita dalla Terapia intensiva al reparto di Neurochirurgia, dopo il confortante esito degli accertamenti, ma la prognosi, come fanno sapere dal policlinico romano, resta riservata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alda D'Eusanio migliora ma la prognosi resta riservata

ChietiToday è in caricamento