menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di archivio

immagine di archivio

Operaio travolto e ucciso da un'auto pirata in A14: stava sistemando i cartelli stradali

La vittima, originaria di San Severo, si chiamava Valter Perna e lavorava per conto di una ditta della provincia di Chieti. La tragedia si è consumata al km 24 dell'autostradada adriatca, nel bolognese

Un operaio originario di San Severo (Foggia) ha perso la vita la scorsa notte mentre lavorava sull'autostrada A14 per conto di una ditta della provincia di Chieti.

La tragedia si è consumata al km 24 dell’autostrada Adriatica A14, a San Lazzaro di Savena nel bolognese. Valter Perna, questo il nome della vittima, 50 anni, stava lavorando al piazzamento della segnaletica stradale nell’area attigua ad un cantiere collocato al centro della carreggiata, quando un mezzo lo ha travolto e ha proseguito la sua corsa in direzione Sud senza fermarsi

I colleghi della vittima, distanti dal luogo dell'impatto, hanno trovato il collega riverso a terra e, appena compresa la gravità della situazione, hanno subito allertato i soccorsi, ma per l’uomo non c’era ormai più nulla da fare.

La polizia stradale ha avviato le indagini per risalire al conducente del tir che ha travolto e ucciso il 50enne. Nell'area non ci sarebbero telecamere di sorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento