Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Incidente sul lavoro a Fara S. Martino: dito amputato per la dipendente di un pastificio

La donna è rimasta ferita sul posto di lavoro mentre era alle prese con una macchina stenditrice della pasta. Sul posto gli ispettori Asl per verificare se le norme sulla sicurezza sono state rispettate

Una dipendente 50enne di un pastificio artigianale di Fara San Martino è rimasta ferita sul posto di lavoro mentre era alle prese con una macchina stenditrice della pasta.

L'incidente è avvenuto attorno alle 10 del mattino all'interno del pastificio Compac, azienda che produce anche per la De Cecco.

Secondo la ricostruzione, la mano sinistra della donna è stata agganciata dalle lame del macchinario che le ha causato la lesione delle dita. La lavoratrice è stata trasportata in elicottero dal 118 al policlinico di Chieti dove le hanno amputato il mignolo.

Sul posto dell'incidente, oltre ai carabinieri della compagnia di Lanciano, sono intervenuti gli ispettori Asl per verificare se sono state rispettate le norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Un rapporto sarà rimesso alla procura di Chieti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro a Fara S. Martino: dito amputato per la dipendente di un pastificio

ChietiToday è in caricamento