rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca San Vito Chietino

Natante con a bordo turisti affonda a San Vito: tutti salvi

Il gruppo di turisti olandesi, tra cui cinque bambini, si era appostato a poca distanza dal trabocco del Turchino per fare dei tuffi. Tutti sono stati tratti in salvo

Un natante da diporto con a bordo un gruppo di turisti olandesi è affondato nel pomeriggio di martedì 4 agosto nei pressi del trabocco del Turchino, a San Vito Marina. Immediatamente è arrivato sul posto il personale militare in forza alla Capitaneria di porto di Ortona, allertato da una chiamata al Numero Blu di emergenza in mare 1530, per soccorrere e prestare assistenza ai turisti finiti in mare: undici olandesi tra cui 5 bambini e 4 donne. Tutti sono stati tratti in salvo.

Il gruppetto era partito nel primo pomeriggio con due natanti da diporto, e si era appostato a poca distanza dalla costa di San Vito Marina per fare dei tuffi dalla zona poppiera dell’imbarcazione. E’ a quel punto che, secondo la ricostruzione della  Capitaneria di porto, sarebbe arrivato un imbarco imprevisto di acqua su una delle due barche che si appoppava, fino all’affondamento verticale.

I primi soccorsi sono giunti dall’altra imbarcazione, dalla quale quattro donne si sono gettate in acqua per prestare assistenza e hanno raggiunto la riva a nuoto. Ad assisterli c'erano gli uomini della Guardia Costiera di Ortona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natante con a bordo turisti affonda a San Vito: tutti salvi

ChietiToday è in caricamento