menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un morto e 12 feriti sulla Fondovalle Sangro nel giorno di Pasquetta

Rita Senese, 56 anni, di Agnone (Isernia), è la vittima dello scontro fra due auto durante una manovra di sorpasso. Feriti gravemente anche il marito e la figlia, il conducente dell'altra macchina. Lesioni lievi per i turisti di una comitiva tedesca che viaggiavano su un minibus

Una persona è morta e 12 sono rimaste ferite in un incidente stradale che ha rovinato il giorno di Pasquetta (lunedì 6 aprile) sulla Fondovalle Sangro, a Piane d’Archi. La vittima è Rita Senese, 56 anni, da anni residente ad Agnone (Isernia).

A causare l’incidente, ieri pomeriggio, intorno alle 17.20, è stato lo scontro fra un’Audi Q5 e una Volvo V40, su cui viaggiavano la donna morta, il marito e la figlia. Questi ultimi sono ricoverati in gravi condizioni all’ospedale di Pescara. Sull’altra auto un giovane di 34 anni di Lanciano, che è stato ricoverato all’ospedale di Chieti.

Secondo le ricostruzioni, la Volvo avrebbe sorpassato un pulmino che trasportava turisti tedeschi e nella manovra, complice l’asfalto reso viscido dalla pioggia, avrebbe invaso parzialmente la corsia opposta schiantandosi contro l’Audi. Nell’impatto sono rimasti feriti anche gli occupanti del minibus, tutti portati all’ospedale di Lanciano con contusioni e colpi di frusta.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Atessa e i vigili del fuoco di Casoli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento