Aggredito da un cinghiale durante una battuta di caccia, ferito un uomo

L'incidente a Civitaluparella, in località San Leo. L'animale, braccato da altri cacciatori, ha ferito il 64enne, che solo dopo è riuscito a sparare, uccidendolo

Immagine di repertorio

Durante una battuta di caccia in compagnia, non è riuscito a sparare a un cinghiale, così l'animale lo ha aggredito, ferendolo a un gluteo e ai polpacci. Questo l'incidente accaduto ieri a Civitaluparella, in località San Leo, a 64enne del posto, ex cuoco. L'uomo è stato trasferito in elisoccorso all'ospedale di Chieti, in codice rosso, ma fortunatamente non è in pericolo di vita. 

Mentre altri cacciatori cercavano di braccare l'ungulato, questo ha aggredito il cacciatore, che solo dopo essere stato ferito ha sparato, uccidendolo. Le ferite gli hanno provocato un'emorragia, fortunatamente immediatamente tamponata dai sanitari intervenuti per i soccorsi. 

Sul posto, per le indagini, sono giunti anche i carabinieri della stazione di Quadri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scompare da Orsogna, l’appello dei familiari

  • Chieti, Tentano furto ad azienda di carni: messi in fuga dal proprietario

  • Aeroporto d'Abruzzo, pista più lunga: lo scalo si prepara a diventare intercontinentale

  • Val di Sangro, operaio si sente male in fabbrica: muore a 44 anni Massimo Gollino

  • Chieti si fa dolce con la fiera del cioccolato: la guida agli eventi del fine settimana

  • Crollo alle "Industriali": famiglie preoccupate, gli studenti non entrano a scuola

Torna su
ChietiToday è in caricamento