Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Vasto

Nasconde eroina nell'auto e fa un incidente: i militari lo arrestano

Dopo aver soccorso un giovane albanese, uscito fuoristrada a Vasto per eccessiva velocità, i carabinieri lo hanno arrestato perché dietro lo schienale della sua auto nascondeva un chilo di droga

I carabinieri del nucleo investigativo di Chieti e la Polstrada di Vasto ieri sera (6 gennaio) hanno tratto in arresto A.G., operaio 21enne albanese residente a Grottammare.

Il giovane era stato controllato dai militari sul tratto autostradale Vasto Nord - Vasto Sud dopo che, a causa dell’eccessiva velocità e del manto stradale reso viscido dal nevischio, aveva perso il controllo della propria vettura andando a sbattere violentemente contro il guardrail. L’automobile, che si è  girata più volte su se stessa, non ha fortunatamente provocato ulteriori incidenti.

I carabinieri e gli agenti della stradale, intervenuti per garantire la sicurezza della circolazione, nel soccorrerlo, hanno notato l’atteggiamento sospetto di A.G., che pretendeva di reimpiegare prontamente l’autovettura nonostante questa fosse fortemente incidentata. I militari hanno quindi proceduto alla perquisizione della vettura all’interno della quale hanno poi rinvenuto un chilo di eroina. La droga, confezionata in due panetti, era stata abilmente occultata nella parte retrostante lo schienale della poltrona anteriore. Subito sono scattate le manette per il giovane albanese, che è stato associato alla casa circondariale di Vasto, a disposizione di quella Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde eroina nell'auto e fa un incidente: i militari lo arrestano

ChietiToday è in caricamento