Incidente di un'acrobata durante il Macondo festival, pubblico con il fiato sospeso

Fortunatamente la giovane si è ripresa, è ancora in osservazione, ma in buone condizioni e guarirà presto

Un'immagine del Macondo festival (foto Peppe Millanta)

Terribile incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, ieri sera, durante la seconda e ultima giornata del Macondo festival, la rassegna degli artisti di strada a Francavilla al Mare. 

Nel corso di uno spettacolo, un'acrobata ha avuto un problema che l'ha fatta cadere a terra e svenire. Numeroso il pubblico presente in quel momento e in molti hanno temuto gravi conseguenze per la giovane, immediatamente soccorsa dal 118 e portata all'ospedale di Pescara. Ha riportato un trauma cranico.

Fortunatamente, le conseguenze del brutto incidente non sono state gravi. A rassicurare i suoi concittadini e i molti spettatori ci ha pensato il sindaco Antonio Luciani, che stamani, con un post su Facebook, ha spiegato di essere in contatto con gli amici della acrobata, ancora in osservazione per prudenza, ma cosciente e in buone condizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

Torna su
ChietiToday è in caricamento