menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inchiesta frode fiscale e bancarotta, indagati non rispondono

L'inchiesta 'Viribus Unitis, condotta dalla Procura di Chieti, mercoledì scorso ha portato all'arresto di otto persone per reati tributari, societari e ambientali e, tra gli altri, al sequestro preventivo del Tortuga di Montesilvano che però, precisano i gestori, prosegue le sue attività

Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere davanti al gip l'imprenditore Mauro Mattucci, Giuliano Capurri e Antonio Gentile, in carcere da due giorni per bancarotta frudolenta e frode fiscale e una serie di altri reati tributari, societari e ambientali. L'inchiesta 'Viribus Unitis', condotta dalla Procura di Chieti, mercoledì scorso ha portato all'arresto di altre 5 persone, finite ai domicilari, mentre nei confronti di due commercialisti è stato notificato un provvedimento interdittivo della professione.

L'inchiesta, che conta complessivamente 21 indagati, ha condotto anche al sequestro preventivo del Tortuga di Montesilvano che però, precisano gli attuali gestori, prosegue la sua attività di ristoro.  Sequestrati anche 47 unità immobiliari e 43 rapporti bancari. Lunedì saranno ascoltati gli altri cinque arrestati, che si trovano ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento