menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio nei pressi di viale Maiella, accertamenti in corso

Effetto 'camino' nel tardo pomeriggio di venerdì su via De Turre, l'incendio è stato appiccato su una porzione di terreno dove è posizionata una vasca di raccordo delle acque bianche provenienti da una conduttura. Danni non ancora quantificabili

Un incendio è stato appiccato in via De Turre ieri, venerdì 16 gennaio. Nel tardo pomeriggio dalle caditoie di raccolta delle acque bianche sulla destra di viale Maiella è stata avvertita la presenza di un denso fumo. Il fuoco, acceso da ignoti, ha causato un innesto di fiamma a danno della conduttura in pvc che si immette nel pozzetto.

Sul posto i vigili del fuoco e gli operatori della reperibilità del Comune di Chieti coordinati dal geometra Pignetti. Questi ultimi hanno rilevato che l’incendio è stato appiccato presumibilmente con un cumulo di legname su una porzione di terreno dove è posizionata una vasca di raccordo delle acque bianche provenienti da una conduttura che si ricollega allo scarico naturale di Fosso Pila. Il fuoco acceso ha qui generato un effetto “camino”.

“I fumi derivanti dalle fiamme nella parte finale sono stati letteralmente aspirati dalla tubazione delle acque bianche posta lungo il tracciato di via De Turre– riferisce l’assessore Colantonio -  provocando l’effetto del fumo che fuoriusciva dalle griglie. Qualcuno, accortosi del danno che si stava producendo, ha cercato di coprire il tutto con un cumulo di terra, occultando di fatto il punto di innesto delle fiamme che è stato possibile rilevare questa mattina con ulteriore sopralluogo”.

Da lunedì gli Uffici tecnici comunali, accertata la titolarità dei terreni interessati e verificate le cause con i vigili del fuoco, provvederanno ad eseguire le necessarie denunce di danno e le conseguenti richieste risarcitorie.

“Al momento - fa sapere ancora Colantonio -  danni subiti non sono quantificabili in quanto sarà necessaria una video ispezione lungo l’intera condotta”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento