Fuoco alle sterpaglie, ma una fiammata gli avvolge le gambe: ustionato un anziano

L'episodio nel pomeriggio di oggi alle porte del centro. Il fumo e l'odore acre hanno invaso la zona circostante

Il fumo nella zona (foto Daniele Nicolucci)

Il rogo di alcune sterpaglie ha causato una fiammata di ritorno, che lo ha investito. Così nel pomeriggio di oggi, intorno alle 16.30, un anziano di 78 anni è rimasto ustionato in via Nicolucci, a Chieti, non distante dal parcheggio di via Papa Giovanni XXIII. 

Il fuoco ha avvolto il tessuto del pantalone che indossava e l'uomo ha riportato ustioni non gravi a una gamba. Sul posto sono intervenuti il 118 e i vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fumo causato dal rogo si è diffuso rapidamente nella zona, provocando un forte odore di bruciato in tutto il centro città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venticinquenne si ribalta con la Bmw a Chieti: miracolosamente illeso

  • Presentata la nuova giunta comunale a Chieti: Rispoli al lavori pubblici, Pantalone al commercio

  • Interruzioni idriche a Chieti e provincia dal 20 al 27 ottobre: il calendario completo

  • Coronavirus a Chieti: 2 casi positivi e 7 persone in isolamento

  • Capodanno in autogrill a Brecciarola: l’evento diventa virale anche in Abruzzo

  • Schianto mortale sulla Statale 16: perde la vita una ragazza di 17 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento