Ancora incendi: a fuoco la montagna tra Palombaro e Fara San Martino

Dalla tarda serata di giovedì un altro incendio sta interessando i monti della Majella, evacuate per precauzione alcune persone. Distrutti oltre 50 ettari di terreno

Un'altra notte di fuoco in provincia di Chieti. Dalla tarda serata di ieri infatti, un vasto incendio sta interessando i monti della Majella intorno al Comune di Palombaro e nelle vicinanze di Fara San Martino e Casoli.

La situazione è drammatica: questa mattina le fiamme hanno ripreso ad ardere, altissime, raggiungendo il campo sportivo di Palombaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In azione i vigili del fuoco, la protezione civile di Palombaro, forestale e alpini e i canadair, in arrivo anche da Liscia, dove c'è stato un altro grande incendio. Le famme non si placano e al momento sarebbero oltre 50 gli ettari di terreno devastati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torna l’ora solare e guadagneremo un’ora in più di sonno

  • Tra volti noti e nuovi ingressi, ecco chi entra in consiglio e chi può ancora sperare in un posto

  • Preferenze candidati consiglieri del centrodestra con Fabrizio Di Stefano

  • Traffico paralizzato in centro per l'auto dei vigili in divieto di sosta: multati dai loro colleghi

  • Le migliori pizzerie 2020 di Chieti e provincia secondo 50 Top Pizza sono cinque

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento