Cronaca Madonna degli Angeli

Incendio a Madonna degli Angeli: c'è dietro Roberto Di Santo?

Attentato incendiario nel quartiere dove nel pomeriggio ha preso fuoco una delle strutture di proprietà di Angelini. Il sospetto è che dietro ci sia la mano di Di Santo

Si sa ancora poco dell'incendio che questo pomeriggio è scoppiato a Chieti, in zona Madonna degli Angeli.

Le fiamme verso le 16,30 hanno avvolto un appartamento della ex casa famiglia in via Maiella, vicino alla chiesa. L'ipotesi è comunque dolosa e potrebbe esserci dietro proprio la mano di Roberto Di Santo, il 'bombarolo' in fuga da circa una settimana.

A quanto si apprende dalle prime fonti sembrerebbe proprio che Di Santo, molto probabilmente entrato dall'ingresso laterale della casa disabitata, abbia lasciato un videomessaggio contenente uno dei suoi ormai noti sfoghi. Sarebbe il secondo della giornata, dopo quello recapitato davanti agli studi televisivi di Rete 8, in viale Abruzzo.

Sul posto anche Digos e carabinieri della Scientifica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Madonna degli Angeli: c'è dietro Roberto Di Santo?

ChietiToday è in caricamento