menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio sulle colline tra Chieti e San Giovanni: vigili del fuoco sventano esplosione di un bombolone del gas

Fumo visibile da diversi chilometri di distanza ieri durante l'incendio che ha brucato 5 ettari di verde in località Colle S. Paolo. Ignote le cause. I vigili del fuoco impegnati nella bonifica

Hanno operato per svariate ore ieri i vigili del fuoco di Chieti e Pescara per domare il vasto incendio scoppiato nella tarda mattinata in località Colle San Paolo, il cui fumo era visibile a diversi chilometri di distanza. L’incendio ha bruciato circa 5 ettari di bassa macchia.

L’allarme è stato lanciato nella tarda mattinata da alcuni residenti delle abitazioni di fronte al costone andato in fiamme: sul posto sono subito arrivate due squadre dei vigili del fuoco a terra e due elicotteri. 

VIDEO. A fuoco la collina teatina

L'incendio ha lambito la pertinenza esterna di un’abitazione:le lingue di fuoco hanno raggiunto la recinzione di una delle ville, bruciando alcuni alberi, compreso un deposito interrato di gpl dal quale era iniziato a fuoriuscire gas in piccole quantità. L'intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha scongiurato l’esplosione.

L’area è stata prontamente messa in sicurezza, anche grazie a una squadra giunta da Ortona, impegnata anche a verificare che non ci sia qualche focolaio che potrebbe far ripartire l'incendio. 

Ignote le cause del rogo. Sul posto sono intervenuti anche polizia e carabinieri.

(foto: Simone Rabottini)

incendio colle san paolo-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento