Cronaca

Incendio Colle Marconi, Noi con Salvini: "Vicenda grave e grottesca allo stesso tempo"

Il Movimento promette di vigilare affinchè venga dato corso agli interventi necessari e urgenti per la tutela dei cittadini

Anche il Movimento Noi con Salvini di Chieti esprime viva preoccupazione per la salute dei cittadini e in particolare dei residenti più vicini alla discarica incendiata a Colle Marconi.

"La vicenda in oggetto - sottolinea Antonello D'Aloisio   - è di rilevante gravità e manifesta peraltro tratti tra il grottesco e l'assurdo, atteso che l'esistenza di tale discarica era nota da anni a tutti i soggetti interessati e che nessuno di essi si era attivato prima d'ora per la messa in sicurezza del sito e prioritariamente delle famiglie dei residenti vicini al terreno dove da anni stazionano i materiali inquinanti, tossici e nocivi.
Allo stato attuale, fermo restando l'accertamento di tutte le eventuali responsabilità, che ovviamente rimettiamo agli Organi Istituzionali Competenti, sollecitiamo immediatamente un intervento per tutelare la salute dei residenti della zona e di tutta la città e le zone coinvolte dal disastro ambientale preannunciato".

Il Movimento promette di vigilare affinchè venga dato corso agli interventi necessari e urgenti per la tutela dei cittadini. "Grava ora, in principalmodo sull'amministrazione comunale, anch'essa sinora inerme, il compito e l'onere di fornire risposte immediate alla popolazione ed azioni a salvaguardia della salute di tutti" conclude D'Aloisio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio Colle Marconi, Noi con Salvini: "Vicenda grave e grottesca allo stesso tempo"

ChietiToday è in caricamento