rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Vasto / Corso Nuova Italia

Vasto, incendio devasta l'esterno di un bar in pieno centro

I carabinieri indagano sulle origini del rogo scoppiato nella notte davanti al bar Alba, in corso Italia. Distrutti le strutture in legno, le poltroncine in plastica e l'impianto di condizionamento

Un rogo la scorsa notte ha devastato l’esterno del bar Alba, sotto i portici di corso Nuova Italia a Vasto.  Le fiamme sarebbero partite prima delle 2 e raggiungendo il primo piano dell'edificio. Distrutti le strutture in legno, le poltroncine in plastica e l'impianto di condizionamento, mentre le vetrine sono andate in frantumi.

A dare l’allarme alcuni residenti, che hanno avvertito i i vigili del fuoco. I carabinieri della compagnia di Vasto, che hanno ascoltato i titolari del locale, indagano sulle origini dell’incendio senza scartare alcuna ipotesi. 

LE REAZIONI - Riccardo Alinovi, delegato nazionale Codici e Stefano Moretti dell'Osservatorio abruzzese antimafia, non credono all’ipotesi accidentale e in una nota sostengono che l’incendio sia di origine dolosa e chiedono un intervento deciso da parte delle autorità. “L’incendio al bar Alba – scrivono - è l'ennesimo atto che dimostra come a Vasto e San Salvo è fiorente il mercato dell'estorsione, del racket, dell'usura e delle minacce gestito dalla criminalità organizzata. Gli ultimi episodi inerenti ai setti colpi di pistola esplosi a San Salvo e l'incendio del bar Alba a Vasto testimoniano come intere famiglie dedite alla criminalità organizzata si sono insediate a Vasto nel silenzio generale e nell'assenza di controlli". Nei prossimi giorni un dossier verrà inviato alla Procura Antimafia, al Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza ed al ministro degli Interni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto, incendio devasta l'esterno di un bar in pieno centro

ChietiToday è in caricamento